Dal 2000, si assiste ad un crescente interesse della critica per la produzione poetica del pittore Agnolo di Cosimo di Mariano, più noto con il soprannome di Bronzino (1503-1572). L'esegesi dei versi sia burleschi, sia petrarcheschi di quest'artista, che fu tra i più raffinati Maestri del Rinascimento fiorentino, è ferma, però, agli anni Settanta del secolo scorso. 
In questo primo volume di studi, avvalendosi anche dei risultati di nuove ricerche d'archivio, l'Autrice propone un approccio alle rime del pittore della corte medicea differente da quello ancora in voga.

DOI: 10.55456/bronzino

 

Volume realizzato con il contributo del Fondo Nazionale Svizzero per la Ricerca Scientifica. Parte dei costi di pubblicazione sono stati coperti dal Fondo di pubblicazione per le scienze umane e sociali della Biblioteca Universitaria di Zurigo.

IL BRONZINO POETA (VOL. I)

€0.00Price